Sparisce lo scooter dopo una lite, acquisiti i filmati della videosorveglianza

I carabinieri stanno indagando sul furto e le riprese potrebbero rappresentare la chiave di volta per fare luce sull’identità del ladro

Prima, scoppia la lite fra giovanissimi. Poi, sparisce il ciclomotore che un ragazzo aveva lasciato posteggiato in discesa Empedocle, nei pressi dell’omonimo liceo. Un furto in piena regola. Un colpo sul quale stanno indagando i carabinieri che hanno già acquisito le immagini dei sistemi di video sorveglianza pubblici e privati. Riprese che potrebbero rappresentare la chiave di volta per fare luce sull’identità di chi ha fatto sparire il ciclomotore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ accaduto tutto mercoledì sera. In un gruppo di ragazzi, forse adolescenti, è prima divampata una lite. Non è chiaro naturalmente per quale motivo. Nessuno s’è fatto male e ben presto l’alterco è rientrato. Quanti erano presenti si sono, dunque, allontanati. Uno dei giovani che era sul posto ha lasciato posteggiato il ciclomotore in discesa Empedocle e s’è, appunto, allontanato con qualche amico. Al momento del ritorno, un’ora dopo circa, del ciclomotore non c’era più alcuna traccia. E’ stato cercato e ricercato, ma niente non è più saltato fuori. A questo punto, è stato lanciato l’Sos al numero unico d’emergenza: il 112 e sul posto – in discesa Empedocle appunto – si è portata una gazzella dei militari dell’Arma. I carabinieri hanno raccolto la denuncia, a carico di ignoti, e hanno avviato le indagini per provare ad identificare chi ha fatto sparire – un ladro – il mezzo del giovane agrigentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento