Cronaca Centro città

Schiaffi in mezzo alla strada e lite furibonda a casa: polizia riporta la calma

A chiamare le forze dell’ordine, temendo il peggio di fatto, sono stati alcuni vicini di casa. Agrigentini che non si sono girati dall’altro lato, facendo finta di non vedere e non sentire

(foto archivio)

Prima la lite, in mezzo alla strada, prendendosi reciprocamente a schiaffi, davanti ad un bar di Bonamorone. Poi, poco più tardi, l’Sos che risuonava alla sala operativa del numero unico d’emergenza: il 112, dall’abitazione dei due conviventi. Perché l’alterco – decisamente violento – è proseguito, alla presenza dei figli piccoli, anche all’interno delle mura domestiche.

Ad accorrere sono stati prima i carabinieri e poi, poco dopo, anche le pattuglie della sezione Volanti della Questura di Agrigento. Non è stato semplice, ma i poliziotti sono riusciti a riportare la calma e a dirimere controversie ed incomprensioni che nella coppia di conviventi aveva fatto scoppiare la maxi lite. A chiamare le forze dell’ordine, temendo il peggio di fatto, sono stati alcuni vicini di casa. Agrigentini che non si sono girati dall’altro lato, facendo finta di non vedere e non sentire. I poliziotti, poi, hanno fatto il resto: sono riusciti, appunto, a ridimensionare lo “scontro” e a riportare la calma all’interno della coppia. Il tutto, naturalmente, prima che quella violenta lite rischiasse ulteriormente di degenerare. La coppia, anche nei prossimi giorni, continuerà – in via precauzionale – ad essere tenuta d’occhio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi in mezzo alla strada e lite furibonda a casa: polizia riporta la calma

AgrigentoNotizie è in caricamento