Cronaca

Torna a casa alle 6 e la moglie non lo fa entrare, scoppia la lite: arriva la polizia

Provando ad accedere all'abitazione, il quarantenne è salito sul balcone, al primo piano, ma non c’è stato proprio verso

Torna a casa alle 6 del mattino e trova la porta chiusa a chiave, con la moglie che gli ostacola – barricandosi all’interno - l’ingresso nell’appartamento. Provando ad entrare, è salito sul balcone, al primo piano, ma non c’è stato proprio verso. Anzi, gli animi si sono così surriscaldati che, ad un certo punto, qualcuno – in via precauzionale – ha lanciato l’Sos al numero unico d’emergenza: il 112 e in via Cicerone è accorsa la prima pattuglia della sezione Volanti disponibile.

I poliziotti, non appena giunti sul posto, hanno riportato la calma e hanno provato a far in modo che si “ricucisse” lo strappo. Senza però arrivare a nessun risultato, il quarantenne agrigentino è rimasto fuori casa. Marito e moglie, stando a quanto è emerso, pare che in passato si fossero già separati, poi però vi sarebbe stata una sorta di riappacificazione, tant’è che il quarantenne era tornato a casa. Almeno fino all’alba di ieri quando la moglie – visto che stava per rincasare alle 6 – glielo ha, di fatto, impedito. I poliziotti delle Volanti dopo aver riportato la calma, scongiurando il degenerare della lite, hanno lasciato la coppia alle loro brighe personali-sentimentali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a casa alle 6 e la moglie non lo fa entrare, scoppia la lite: arriva la polizia

AgrigentoNotizie è in caricamento