Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Matrimonio in crisi da tempo, scoppia la lite: la polizia riporta la calma

Tanto la moglie, quanto il marito, sono stati ascoltati dagli agenti che ormai sanno anche indossare i panni degli assistenti di coppia

Quando l’amore finisce, difficilmente il rapporto – sia relazionale che coniugale – riesce a stare in piedi. Iniziano le discussioni, i diverbi, forse anche le accuse e gli insulti. Scoppiano le liti che talvolta sono talmente accese da rendere necessario, per scongiurare rischi di fatto, l’intervento delle forze dell’ordine. E’ accaduto questo nella prima serata di venerdì, lungo via Giovanni XXIII: in pieno centro ad Agrigento. A litigare, in maniera furibonda, una coppia: marito e moglie che, a quanto pare, non vanno più d’accordo. Qualcuno, sentendo le urla e temendo che la lite potesse anche trascendere, ha segnalato al numero unico delle forze dell’ordine.

L’Sos è stato raccolto dai poliziotti della sezione Volanti della Questura. Gli agenti si sono -  come ormai fanno sempre più spesso, specie durante il periodo del lockdown – precipitati e hanno provato a riportare subito la calma. Il loro intervento ha effettivamente stemperato gli animi. Tanto la moglie, quanto il marito, sono stati ascoltati dai poliziotti che, appunto, ormai sanno anche indossare i panni degli assistenti di coppia. Nessun motivo in particolare avrebbe fatto divampare la discussione. I due, a quanto pare, sarebbero in crisi coniugale da un po’ di tempo e non riescono più ad andare d’accordo. I poliziotti solo dopo che la calma è tornata in quell’abitazione, hanno lasciato la via Giovanni XXIII. Gli agenti accorrono sistematicamente in maniera tempestiva quando si verificano liti in famiglia perché vogliono appunto evitare che la lite possa trascendere e qualcuno possa anche farsi male. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimonio in crisi da tempo, scoppia la lite: la polizia riporta la calma

AgrigentoNotizie è in caricamento