menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

In circa un anno liberati 177 cani, ma i canili rimangono sempre stracolmi

Anche se da metà 2018 l'Amministrazione comunale ha iniziato a rimettere sul territorio gli animali in buone condizioni le strutture non si svuotano

Il Comune cerca di svuotare i canili, ma questi restano sempre troppo pieni. In circa 12 mesi l'ente ha rimesso in libertà infatti 177 cani (dato che non è possibile, anzi è obbligatorio, non tenere in cattività gli animali se sono in buone condizioni di salute e sono in condizione di vivere in strada) anche al fine di ridurre il costo annuale sostenuto per la loro gestione, ma alla fine le strutture private a cui si rivolge rimangono stracolme.

Cane ferito trovato dai volontari tra i rifiuti: è in gravi condizioni 

Questo a causa del fatto che ogni anno gli abbandoni e i rinvenimenti sul territorio sono così tanti che le gabbie tornano a riempirsi e il Comune, conscio di ciò, manterrà il medesimo impegno economico anche per l'anno in corso.

Sono idonei a tornare in strada, saranno liberati 57 cani

Una situazione che deriva dalla scarsa responsabilità dei padroni ma anche della quasi totale assenza di controlli che possano consentire quantomeno di scoraggiare il fenomeno degli abbandoni e soprattutto dalle scarsissime adozioni nonostante siano persino previsti degli sconti sulla Tari per chi prende un cane dal canile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento