Tramezzatura, pavimenti e impianti senza autorizzazione: multa da mille euro

Ad accorgersi di quei lavori, realizzati in un appartamento, è stata la polizia municipale

(foto archivio)

Hanno realizzato lavori interni di manutenzione straordinaria consistenti nella demolizione e rifacimento di tramezzature, di pavimentazione e impianti idrico, fognario ed elettrico. Il tutto senza aver presentato la dovuta documentazione: Cila. Ad accorgersi di quei lavori, realizzati in un appartamento, è stata la polizia municipale di Agrigento. I vigili urbani hanno, naturalmente, fatto le comunicazioni ai funzionari comunali e negli ultimi giorni, Francesco Vitellaro: dirigente del quinto settore di palazzo dei Giganti, ha determinato, a carico dei proprietari dell’appartamento, una sanzione amministrativa da mille euro.

“La sanzione deve essere pagata tramite versamento sul conto corrente postale intestato al Comune entro e non oltre 30 giorni – è stato intimato da palazzo dei Giganti - . In caso di mancato pagamento della sanzione entro i termini previsti sarà dato corso all’emissione dell’ingiunzione al pagamento – è stato spiegato - . Dell’avvenuto pagamento si dovrà dare comunicazione al servizio secondo per evitare – ha concluso il dirigente del quinto settore Territorio e Ambiente di palazzo dei Giganti – provvedimenti successivi”. Sistematicamente, dal Comune vengono notificati provvedimenti di sanzioni amministrative o ingiunzioni a demolire per i casi di abusivismo edilizio. Negli ultimi tempi si tratta, quasi sempre, di piccoli abusi e non più – come accadeva, con cadenza ciclica, negli anni passati – di immobili realizzati ex novo senza alcuna autorizzazione e licenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento