Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Fontanelle

Lavori edili non graditi, scoppia la rissa: cinque persone denunciate

Quella che avrebbe dovuto essere una normale discussione, è degenerata e i trentenni sono venuti alle mani. Nessuno di loro ha fatto ricorso alle cure dei sanitari

(foto archivio)

Maxi rissa a Fontanelle, fra agrigentini. Intervengono i poliziotti delle Volanti. 

Ieri mattina, al numero unico di emergenza, il 112, sono arrivate infatti più chiamate che segnalavano liti e urla. A “scontrarsi” sono state – secondo quanto è stato accertato dai poliziotti – cinque persone, tutte abitanti nello stesso condominio. La lite, subito trasformatasi in rissa, sarebbe scoppiata proprio per motivi condominiali. A quanto pare, i proprietari di un appartamento al primo piano stavano facendo dei lavori edili. I proprietari del pianoterra sarebbero stati, dunque, infastiditi e avrebbero chiesto conto e ragione.

Quella che avrebbe dovuto essere una normale discussione, è – stando sempre alle ricostruzioni ufficiali – degenerata e in cinque, tutti agrigentini trentenni, sono venuti alle mani. I poliziotti hanno identificato tutte le persone coinvolte che sono state deferite, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica della città dei Templi. L’ipotesi di reato contestata è proprio quella di rissa. Nessuno dei coinvolti ha fatto ricorso alle cure dei sanitari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori edili non graditi, scoppia la rissa: cinque persone denunciate

AgrigentoNotizie è in caricamento