menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale Villa Sofia

Ospedale Villa Sofia

Ha sbattuto la testa dopo una caduta in bici, il meccanico s'è risvegliato dal coma

Nei giorni scorsi, è stato trasferito al presidio ospedaliero Villa Sofia di Palermo dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico che è perfettamente riuscito

Si è svegliato dal coma il meccanico in pensione della polizia che era rimasto gravemente ferito, un mese fa, a causa di un incidente in bici lungo la strada fra il quartiere di Fontanelle e l’area industriale di Agrigento. Il sessantenne, molto conosciuto nella città dei Templi, è in fase di miglioramento. Non è ancora fuori pericolo di vita – tant’è che i medici mantengono riservata la prognosi – ma è in fase di lento miglioramento. Dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta, nei giorni scorsi, è stato trasferito al presidio ospedaliero Villa Sofia di Palermo. È stato sottoposto ad un intervento chirurgico che è, stando a quanto filtra, perfettamente riuscito.

Cadde dalla bicicletta sbattendo la testa: meccanico ancora in coma 

I medici, comunque, mantengono appunto la prognosi sulla vita ancora riservata. Sulla dinamica dell’incidente stradale, che a quanto pare non avrebbe coinvolto nessun altro mezzo, i carabinieri hanno completato gli accertamenti. La bicicletta, in sella alla quale si trovava il sessantenne, sarebbe finita – a quanto pare - dentro una buca, provocando la caduta dell'uomo che, finendo sull’asfalto, ha sbattuto la testa. 

Cade dalla bicicletta e sbatte la testa, è in coma il meccanico sessantenne 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento