menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Diedero fuoco a bosco nella Valle per rubare del rame", decisi due rinvii a giudizio

Salvatore Camilleri, 21 anni, e Jonathan Paino, 27 anni, vanno a processo con le accuse di incendio e ricettazione

Il 3 giugno davanti al giudice monocratico Alessandro Quattrocchi: Salvatore Camilleri, 21 anni, con numerosi precedenti alle spalle nonostante la giovane età, e Jonathan Paino, 27 anni, entrambi di Agrigento, sono stati rinviati a giudizio con le accuse di incendio e ricettazione.

La decisione, al termine dell’udienza preliminare, è del giudice Francesco Provenzano che ha accolto la richiesta della Procura. Camilleri e Paino, difesi dagli avvocati Serena Gramaglia e Vincenzo Vitello, avrebbero incendiato il bosco nei pressi dell’ingresso del tempio di Giunone nel tentativo di estrarre il rame da una matassa. L’episodio al centro del processo è avvenuto il 20 luglio del 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento