rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Bruciano le sterpaglie, scoppia l'inferno incendi nell'Agrigentino

In molti casi, i roghi hanno rischiato anche di avvicinarsi alle abitazioni private. I pompieri, però, sono giunti sul posto prima che si registrassero delle vere e proprie emergenze  

Fuoco al viale Monserrato ed in contrada Ciavolotta, ma anche in via Dante e nei pressi del viadotto Morandi. Fiamme anche a Caltabellotta dove l'incendio si è avvicinato drasticamente all'area boschiva e dove è stato necessario far intervenire - a rinforzo delle squadre di pompieri già presenti sul posto - i volontari del distaccamento di Cianciana.

Ma l'emergenza roghi ha riguardato anche Favara, Santa Margherita Belice e Raffadali. Brucia, dopo le prime ore di caldo, l'intera provincia di Agrigento. Giornata di stress e corse a perdifiato, da parte dei pompieri, per tentare di salvare il salvabile.

I vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e quelli in servizio nei vari distaccamenti sono accorsi da un capo all'altro della provincia ed hanno effettuato decine e decine di interventi. In tutti i casi si è trattato di roghi di sterpaglie che, talvolta, hanno rischiato anche di avvicinarsi alle abitazioni private.

Per fortuna, i pompieri sono giunti sul posto prima che si registrassero vere e proprie emergenze.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruciano le sterpaglie, scoppia l'inferno incendi nell'Agrigentino

AgrigentoNotizie è in caricamento