menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Tutti col cellulare in mano e anche a 213 Km/h sulla statale 640, batoste agli indisciplinati

La polizia Stradale ha pizzicato 21 automobilisti con il telefonino in mano e 7 con il "piede" pesante. I controlli sono serviti ad arginare quelle che sono le principali cause di incidenti stradali

Il divieto è chiaro e non è affatto nuovo: no telefono cellulare quando si guida. No chiamate, no messaggi e meno che mai selfie o social. Eppure sono sempre tanti gli automobilisti agrigentini che - ad ogni controllo della polizia Stradale - si attestano essere indisciplinati. Quasi come se dello smartphone non si riuscisse a fare a meno neanche quando si è al volante e si rischia non soltanto la multa, ma di fatto la vita. In tre giorni di controlli, le 13 pattuglie della Stradale - che è coordinata dal vice questore Andrea Morreale - hanno contestato ben 21 sanzioni amministrative ai 49 veicoli fermati e hanno decurtato ben 105 punti patente. 

Viaggia con dispositivo cronotachigrafo alterato, beccato dalla polizia: maxi multa per autista

L'utilizzo del cellulare è una delle principali cause di distrazione alla guida e dunque di incidenti stradali ed è per questo che gli agenti - di Agrigento e dei distaccamenti di Canicattì e Sciacca - hanno focalizzato la loro attenzione. Ma non è la sola quale causa di incidenti stradali. C'è infatti ance l'elevata velocità. Con l'utilizzo del telelaser Trucam - apparecchiatura di ultima generazione, dotata di una videocamera che è capace di generare brevi video -, i poliziotti della Stradale lungo la strada statale 640 hanno fatto sette sanzioni ad altrettanti automobilisti con il piede pesante. Sono state rilevate velocità anche di 201 e 213 chilometri orari. A procedere a 201 km/h era una Golf, mentre a 213: una Audi A3. Decurtati, in questo caso, 50 punti dalle patenti.     

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento