menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Lotterie, macchinette e lotto: spesi oltre 300 milioni di euro nell'Agrigentino

Le vincite ammontano a "soli" 223milioni di euro. La città dove sono stati sborsati più soldi è il capoluogo con i suoi oltre cinquantanove milioni di euro. Ecco tutti i dati

Gioco legale, nel 2019 sul nostro territorio tra lotterie instantanee, macchinette, lotto e superenalotto sono stati spesi 307.167.443 euro e vinti  223.858.706. I dati sono quelli forniti dai Monopoli di Stato che, appunto, registrano un vero e proprio "fiume" di risorse che vengono drenate in attività di gioco (non si tratta di azzardo, sia chiaro) e che vengono vinte e magari spesso rispese per il medesimo scopo.

La città dove si è speso di più è certamente Agrigento, con i suoi oltre cinquantanove milioni di euro spese e 44 milioni e 348mila euro vinte.

Numeri alti ovviamente in tutti i centri di maggiori dimensioni (a Canicattì giocati oltre 33milioni e ottocentomila euro, vinti 26 milioni e ottocentomila euro; a Sciacca, giocati 30 milioni e 751mila euro, vinti 23 milioni e 13mila euro; a Licata 23 milioni e 978mila euro spesi in giocate, 16.882.668 euro vinti) ma a far impressione sono i dati che arrivano dai centri più piccoli: è significativo ad esempio che paesi con circa (o meno) di tremila abitanti abbiano dati abbastanza rilevanti.

Alcuni esempi sono Alessandria della Rocca (giocati un milione e 21 mila euro con vittorie per poco meno di 700mila euro), Burgio ( spesi 2.274.219 euro, vittorie per 1.575.218 euro), Montevago (poco meno di 2 milioni di giocate, 1 milione e 400mila euro circa di vincite) o San Biagio Platani, dove a fronte di giocate per circa un milione e mezzo si sono registrate vincite per poco meno di un milione.

Se guardiamo invece al rapporto giocate-vincite, la più "fortunata" appare Bivona, dove si sono registrate un milione e mezzo di uscite e poco più di un milione di entrate.

Andando agli altri dati: Aragona, 6 milioni e mezzo di spesa, vittorie per 4 milioni e ottocentomila euro; Calamonaci, 314.200 euro spese, 223.964 euro vinte; Caltabellotta, 1.902.764 euro giocati, 1.298.832 euro vinti; Camastra, giocati 1.026.950 euro, vinti 697.185 euro; Cammarata, 3.268.407 euro giocati, 2.289.843 euro vinti; Campobello di Licata, 3.711.602 euro giocati, 2.511.766 vinti; Casteltermini, giocati 5 milioni 200mila euro, vinti 3 milioni e 600mila; Castrofilippo, 2 milioni e 37mila euro giocati, 1 milione e 450mila euro vinti; Cattolica Eraclea, giocati 1 milione e ottocentomila euro, vinti 1 milione e duecentomila euro; Cianciana, giocati 1 milione e quattrocentomila euro, vinti poco più di un milione di euro; Comitini, giocati 120mila euro, vinti 82mila euro;  Favara giocati 22 milioni e 763mila euro, vinti 16 milioni e 793mila euro; Grotte, 2 milioni e 273 mila euro giocati, 1.635.000 euro vinti;  Joppolo Giancaxio, 568.587 euro giocati, 387.462 euro vinti; Lampedusa e Linosa, 9 milioni e 961mila euro giocati, 7 milioni e 768 euro vinti; Lucca Sicula, poco più di un milione giocato, 674mila euro vinti; Menfi, oltre 8 milioni e 400mila euro giocati, poco più di 6 milioni di vincite; Montallegro, poco meno di un milione e mezzo giocate, circa un milione di vincite; Montevago, poco meno di 2 milioni di giocate, 1 milione e 4 circa di vincite; Naro, giocate per quasi un milione e novecentomila euro, vincite per 1 milione e 362 mila euro;  Palma di Montechiaro, giocate per 8 milioni e 732mila euro, vittorie per sei milioni e cento; Porto Empedocle, 14 milioni e mezzo di giocate, 10 milioni di vittorie; Racalmuto, 3 milioni e 750mila euro con vittorie per oltre 3 milioni e 129mila euro; Raffadali, giocate per 5 milioni e trecentomila euro, vittorie per tre milioni e ottocentomila euro; Ravanusa, giocate per 2 milioni e 960mila euro euro, vittorie per poco meno di 2 milioni; Realmonte, giocate per 2 milioni e 274mila euro, vittorie per circa un milione e mezzo di euro; Ribera, giocate per quasi 10 milioni e seicentomila euro, vittorie per oltre sette milioni e mezzo; Sambuca di Sicilia, giocate per tre milioni e 179mila euro, vittorie per circa 2 milioni e 200mila euro; San Biagio Platani, giocati quasi un milione e mezzo di euro, vinti poco meno di un milione; San Giovanni Gemini, oltre 7 milioni e seicentomila euro, vinti oltre 5 milioni e 600mila euro; Sant'Angelo Muxaro, 677mila euro giocati, 467mila euro vinti; Santa Elisabetta, giocati oltre 991mila euro, vinti 681mila euro; Santo Stefano Quisquina, giocati oltre 3 milioni e 150mila euro, vinti poco meno di 2 milioni e 200mila euro; Siculiana, 2 milioni e 678mila euro, vinti 1 milione e ottocentomila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento