Non trovano nulla da rubare e devastano gli interni della villa

Quando i proprietari hanno fatto la scoperta non hanno avuto altra strada da percorrere che quella di chiamare i poliziotti della sezione Volanti

(foto ARCHIVIO)

Entrano per rubare. Non trovano niente di valore e si accaniscono, pesantemente, contro mobili e suppellettili che sono stati danneggiati irrimediabilmente. E’ accaduto in una villetta di contrada Gasena-Petrusa, in territorio di Agrigento. Ad agire, non ha dubbi a tal riguardo la polizia di Stato, è stata una banda di ladri.

La villetta è abitata soltanto in alcuni periodi dell'anno dai proprietari: una famiglia di Agrigento. I delinquenti, verosimilmente, ipotizzavano di poter mettere a segno un colpo, ma una volta intrufolatisi – subito dopo aver forzato una finestra – hanno dovuto prendere atto che in quell’abitazione non c’erano soldi, né tantomeno gioielli. E’ scattato dunque una sorta di raid punitivo. I malviventi si sono, infatti, accaniti contro mobili e suppellettili, danneggiando irrimediabilmente molti arredi. Una volta fatta la scoperta della devastazione, al proprietario della villetta non è rimasto altro da fare che richiedere l’intervento della polizia di Stato. In contrada Gasena-Petrusa si sono portati i poliziotti della sezione Volanti della Questura che hanno effettuato il sopralluogo e raccolto la denuncia a carico di ignoti.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento