Lascia il portafogli sul mobile del reparto e scompaiono 250 euro: infermiera derubata

Qualcuno s’è approfittato del fatto che la donna s’era momentaneamente allontanata e ha razziato tutto il denaro

(foto ARCHIVIO)

Lascia il portafogli sopra un mobiletto e, una manciata di minuti dopo, lo ritrova ripulito: i 250 euro che c’erano all’interno sono stati arraffati e portati via. E’ accaduto in uno dei reparti dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Protagonista, suo malgrado, dell’episodio: una infermiera.

Qualcuno s’è approfittato del fatto che s’era momentaneamente allontanata e ha razziato tutto il denaro che la donna aveva lasciato custodito nel portafogli. L’accaduto è stato già denunciato alla polizia che, naturalmente, ha avviato le indagini per provare ad identificare il responsabile. Investigazioni che si preannunciano però decisamente complicate.

Non è escluso però che gli agenti possano avvalersi di eventuali immagini degli impianti di video sorveglianza. E se non presenti nella stanza dove è avvenuto il furto, magari lungo i corridoi. Fitto, anzi categorico, è il riserbo degli investigatori che non lasciano trapelare la benché minima indiscrezione né sul fatto di microcriminalità, né sull’attività investigativa per identificare l’autore del furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento