"Rubava gioielli nella casa dove lavorava", denunciata collaboratrice domestica

I sospetti, da parte dei proprietari dell’abitazione, si erano già concentrati sulla donna: troppe, misteriose, sparizioni da quella residenza

I sospetti, da parte dei proprietari dell’abitazione, si erano già concentrati sulla collaboratrice domestica. Troppe, misteriose, sparizioni da quella casa. Soprattutto oggetti di valore e d’oro in particolar modo. Le indagini dei poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento hanno permesso di fare effettivamente chiarezza: identificando e denunciando la presunta responsabile di quei furti. Ad essere deferita, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica è stata proprio la donna: F. M. di 50 anni. Dovrà rispondere, adesso, dell’ipotesi di reato di furto.

Importante anche le ispezioni che i poliziotti della sezione Volanti hanno realizzato in diversi “Comproro”: attività commerciali che hanno iniziato a fotografare tutta la merce in ingresso. Una sorta di schedatura che permette di risalire non soltanto ai proprietari dei preziosi, ma anche a chi ha portato al “Comproro” quel determinato bene.

Ed è proprio attraverso queste attività commerciali che i poliziotti hanno acquisito la certezza: la collaboratrice domestica si sarebbe recata in uno di questi negozi per rivendersi gli oggetti preziosi che avrebbe, appunto, - stando all’accusa – rubato da quell’abitazione. I sospetti dei proprietari, che s’erano, nel dubbio, rivolti alla polizia, sono pertanto stati confermati proprio dall’attività investigativa degli agenti della sezione Volanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento