Furto con scasso in un'abitazione, portati via tutti i gioielli

Al giovane commerciante, una volta constatato lo scasso e visto che tutto era stato messo a soqquadro, non è rimasto altro da fare che richiedere l’intervento delle forze dell’ordine

Hanno atteso che il padrone di casa uscisse, che si allontanasse per impegni personali. Quando hanno ritenuto di non aver più ostacoli sulla loro strada, sono entrati in azione: hanno forzato una finestra al piano terra e si sono intrufolati. Furto con scasso in un’abitazione di via Regione Siciliana ad Agrigento. La banda di malviventi – difficile pensare che abbia agito un criminale solitario – è riuscita a “ripulire” la residenza di tutto quello che di valore ha trovato.

Ad essere privilegiati, né poteva essere forse altrimenti: seguendo l’ottica delinquenziale, sono stati i monili in oro. A fare la scoperta, al momento del rientro a casa, è stato il commerciante trentenne: proprietario della residenza di via Regione Siciliana. Al giovane non è rimasto altro da fare che, una volta constatato lo scasso e visto che tutto era stato messo a soqquadro, richiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

E’ stato composto il 112 e in via Regione Siciliana si è precipitata la prima pattuglia dei carabinieri disponibile. Il danno, provocato al commerciante, ieri, risultava essere ancora in corso di quantificazione. Si preannunciava però importante, visto che, appunto, erano stati arraffati tutti gli oggetti in oro e i preziosi. I carabinieri hanno avviato le indagini e - come primo, basilare passo – hanno perlustrato l’area alla ricerca di eventuali impianti di video sorveglianza pubblici o privati.

Telecamere che, qualora appunto avessero ripreso qualche cosa, potrebbero indirizzare – e rapidamente – l’attività investigativa che è volta a cercare di scovare indizi per identificare i balordi che, dopo un periodo di relativa calma, hanno messo a segno un furto con scasso in un’abitazione di Agrigento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

  • Alberi e detriti per strada, il sindaco: "Non uscite da casa se non necessario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento