Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Quadrivio Spinasanta / Via Mazzini

Banda di ladri "visita" un'abitazione di campagna: portati via attrezzi agricoli

Al proprietario, un sessantaduenne che non riusciva a credere ai propri occhi, non è rimasto altro da fare che fare denuncia alla polizia

Forzano una finestra, si intrufolano nell’abitazione di campagna e indisturbati riescono al “lavorare”, mettendosi, di fatto, alla ricerca di quanto di valore o di una certa importanza potessero portar via. E’ accaduto in via Mazzini, nella zona un po’ più periferica dove sorge, appunto, la residenza di campagna di un agrigentino sessantaduenne. Alla fine, la banda di ladri – non è escluso però che ad entrare in azione possa essere anche un solo criminale – ha arraffato soltanto gli attrezzi agricoli. Perché soltanto quello di “interessante” e di un certo valore c’era all’interno della residenza che, quest’anno, è rimasta disabitata anche nel periodo estivo. I ladri hanno portato via decespugliatore e arnesi vari per l’agricoltura.

A fare la scoperta, nel momento in cui s’è recato nella casa di via Mazzini, è stato il proprietario: l’agrigentino sessantaduenne che, veramente, non riusciva a credere ai propri occhi. L’uomo non ha potuto far altro che recarsi all’ufficio Denunce della Questura di Agrigento (si trova alla caserma “Anghelone” di via Mazzini e riferire – formalizzando una denuncia a carico di ignoti – quanto gli era capitato. I poliziotti della sezione Volanti hanno, naturalmente, subito avviato gli accertamenti che, in primissima battuta, sono consistiti in un sopralluogo nell’abitazione di campagna di via Mazzini. Le investigazioni sono in corso, ma non si preannunciano per niente semplici. A quanto pare, infatti, il ladro o i ladri non si sarebbero lasciati alle spalle nessuna traccia, né indizi utili per poter procedere all’identificazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda di ladri "visita" un'abitazione di campagna: portati via attrezzi agricoli

AgrigentoNotizie è in caricamento