Cronaca

Si spaccia per la badante della parente morta e assieme a dei complici ruba in casa di un'anziana

La donna, una quarantenne con accento palermitano, è riuscita a trarre in inganno la vecchietta che era già sconvolta per il lutto. Portati via tutti i monili

Approfittano del momento di sconforto di un'anziana - che aveva perso, il giorno prima, una congiunta - e le "ripuliscono" la casa. Delle indagini, per cercare di identificare la banda di balordi (perché è certo che ad agire siano state più persone) che ha messo a segno il furto, si sta occupando la polizia.

A bussare alla porta dell'anziana, che era appunto sconvolta per il lutto, è stata una donna: una quarantenne con accento palermitano. Una donna che, nei giorni scorsi, s'è spacciata per la badante della congiunta morta. La quarantenne avrebbe - stando alle ricostruzioni dell'anziana - parlato e parlato, fissandola negli occhi e le avrebbe fatto credere d'aver avuto un rapporto di stima e affetto per colei che era spirata. Parole che, di fatto, hanno tratto in inganno l'anziana. 

Verosimilmente, la donna nell'entrare nell'abitazione dell'anziana agrigentina ha lasciato la porta socchiusa, consentendo ai complici di intrufolarsi. E mentre la quarantenne parlava e parlava, distraendo la vecchietta, i complici si sono diretti in camera da letto da dove hanno rubato i monili della defunta, monili che erano custoditi in una scatola di latta dentro un armadio.

Ad intervenire nella residenza quando la vecchietta si è accorta del furto sono stati i poliziotti della sezione Volanti della Questura che hanno raccolto i racconti prima, la denuncia dopo e che hanno avviato le indagini per arrivare all'identificazione dei ladri. Gente che sapeva perfettamente come muoversi. Gente che conosceva i "dettagli" di vita dell'anziana vittima, compreso il fatto che avesse avuto un lutto che l'aveva sconvolta e che, in camera da letto, custodisse i preziosi della defunta deceduta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si spaccia per la badante della parente morta e assieme a dei complici ruba in casa di un'anziana

AgrigentoNotizie è in caricamento