menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabrizio Rizzo

Fabrizio Rizzo

"Tentato furto in villa a San Leone", torna libero 28enne: applicato l'obbligo di dimora

A carico del giovane, il giudice ha disposto l'obbligo di dimora e la prescrizione di restare a casa dalle 20 alle 7 dell'indomani

Torna in libertà, con l'obbligo di dimora e la prescrizione di restare a casa dalle 20 alle 7 dell'indomani, Fabrizio Rizzo, 28 anni. E' stata accolta, dal giudice, la richiesta della difesa: l'avvocato Calogero Lo Giudice. 

"Furto in una villa a San Leone", il riesame concede i domiciliari a un indagato ma non ci sono braccialetti

Il giovane era rimasto coinvolto in inchieste su furti. Adesso, dopo un periodo trascorso fra detenzione in carcere e ai domiciliari, il ventottenne agrigentino torna in libertà. Già lo scorso maggio, il giovane era tornato libero. Il gip Alessandra Vella, allora, aveva ritenuto "affievolite le esigenze cautelari". E anche in quel caso gli era stato applicato l'obbligo di dimora.

"Sorpreso a rubare in una villa a San Leone", 28enne dopo un anno torna libero

Fabrizio Rizzo era stato arrestato, insieme al cinquantatreenne campano Roberto Iovine, il 30 aprile del 2018, con l'accusa di avere tentato un furto in una villa a San Leone. Quest'ultimo, in particolare, sarebbe entrato nell'appartamento mentre il ragazzo avrebbe fatto da palo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento