Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Fontanelle

Migranti a spasso per Fontanelle: bloccati e riportati nei centri per minori

I giovani non accompagnati si era allontanati dalle strutture d'accoglienza che non hanno il servizio di vigilanza. A chiamare i carabinieri sono stati più cittadini preoccupati

Qualcuno – vedendoli girovagare senza alcuna meta fra le strade del quartiere di Fontanelle – s’è preoccupato. Qualcun altro s’è invece insospettito. Più agrigentini, nel pomeriggio di giovedì, hanno segnalato – alla sala operativa dei carabinieri – la presenza, davvero inusuale, di un gruppo di giovani migranti. E’ scattato, senza perder neanche un minuto, il controllo. Sono accorse più pattuglie dei militari dell’Arma e nel giro di pochissimo i carabinieri hanno avvistato e bloccato quel gruppetto di giovani extracomunitari.

Una decina, complessivamente. Tutti minorenni e tutti appunto più che disorientati. I carabinieri ci hanno messo davvero poco ad accertare che tutti si erano allontanati da alcune strutture d’accoglienza per minori non accompagnati – quelle senza vigilanza attiva da parte delle forze dell’ordine – fra Agrigento e Raffadali. Tutti, non è chiaro come, si sono poi, appunto, ritrovati – chissà mai perché – a Fontanelle. I carabinieri, poco alla volta, li hanno dunque smistati e riaccompagnati nelle stesse identiche strutture dove, appunto, erano ospiti e dove avrebbero dovuto restare. Nessuno dei giovani migranti ha chiarito per quale motivo si fossero dati appuntamento tutti nello stesso identico luogo: a Fontanelle. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti a spasso per Fontanelle: bloccati e riportati nei centri per minori

AgrigentoNotizie è in caricamento