Cronaca San Leone

Ferraglia arrugginita e pericolosa sul bagnasciuga, MareAmico chiede sopralluogo urgente

I resti sono comparsi dopo la rimozione dell'ex Baraonda

"Sul bagniascuga ci sono dei resti taglienti, arrugginiti e pericolosissimi per la balneazione". Lo denuncia, chiedendo l'intervento degli enti preposti affinché facciano un urgente sopralluogo per eliminare ogni possibile rischio, l'associazione ambientalista MareAmico. 

"Negli scorsi mesi, la Procura di Agrigento, il Demanio e la Capitaneria di porto hanno autorizzato la nuova proprietà ad eliminare il relitto dell'ex chiosco Baraonda - ricostruisce Claudio Lombardo di MareAmico - che da anni giaceva abbandonato e vandalizzato sulla spiaggia del viale delle dune, a San Leone. Accade ora che dal bagnasciuga spuntano resti taglienti, arrugginiti e pericolosissimi per la balneazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferraglia arrugginita e pericolosa sul bagnasciuga, MareAmico chiede sopralluogo urgente

AgrigentoNotizie è in caricamento