menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un autocompattatore svuota i cassonetti

Un autocompattatore svuota i cassonetti

Rifiuti, il capoluogo e Favara tornano a conferire a Siculiana

La disposizione del dipartimento regionale riguarda anche Porto Empedocle. Ma, in questo caso, il Comune è debitore nei confronti del gruppo Catanzaro

Anche Agrigento e Favara tornano oggi a conferire i propri rifiuti a Siculiana. Stop, almeno fino al 22 ottobre, ai lunghi e dispendiosi viaggi giornalieri da e per la discarica di Coda di Volpe a Lentini. 

La disposizione del dipartimento regionale riguarda anche Porto Empedocle. Ma, in questo caso, la situazione è diversa. Il Comune empedoclino è debitore nei confronti del gruppo Catanzaro che gestisce l'impianto, per circa un anno e 4 mesi di fatture arretrate.

Proprio a Porto Empedocle, la raccolta dei rifiuti è ferma. I cumuli di spazzatura si stanno trasformando in montagne. La speranza delle sigle sindacali, che si stanno occupando della vertenza degli operatori ecologici che reclamano 6 mesi di stipendio, è che la Prefettura torni ad occuparsi del "caso" Porto Empedocle.  


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento