Cronaca

Ex ospedale, le ditte accusano: "Gli uffici non differenziano i rifiuti"

Le aziende non ci stanno a ricevere le accuse di non svolgere il servizio, intanto è stata effettuata la bonifica

La bonifica della zona

Sono partite questa mattina le operazioni di bonifica delle aree intorno all'ex ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, dopo le segnalazioni dei giorni scorsi. Ieri sui luoghi si sono recati Vigili urbani e ditte, che hanno constatato come nei cassonetti e nell'area antistante erano stati abbandonati rifiuti di ogni tipo. "Tra questi - dicono le ditte - sono stati trovati documenti, raccomandate, plastica, sfalci di potatuta, rifiuti organici e ogni genere di spazzatura".

Area dell'ex San Giovanni di Dio invasa dai rifiuti

Una situazione "inqualificabile", l'ha definita l'amministratore delegato dell'Iseda Giancarlo Alongi che, dice, è stata "tante volte attenzionata agli organi competenti senza riuscire a risolvere il problema. A questo si aggiunge - continua - che su alcuni organi di stampa, proprio ieri sono pubblicate le segnalazioni di anonimi cittadini che accusano le imprese di non tenere pulita l'area. A me fa piacere che l'utente abbia segnalato il problema ma vorrei far notare come i rifiuti siano stati abbandonati in grandi sacchi di plastica non utilizzando i cassonetti per la differenziata che sono allocati proprio nell'area apposita. Noi ribadiamo - continua - senza tema di essere smentiti, che la pulizia dell'area in questione viene fatta e raccogliamo i rifiuti che indiscriminatamente vengono lasciati da persone che ovviamente lavorano all'interno degli uffici dell'ex ospedale e questo è accertato dai sopralluoghi fatti con gli organi competenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex ospedale, le ditte accusano: "Gli uffici non differenziano i rifiuti"

AgrigentoNotizie è in caricamento