rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Villaggio Peruzzo

"Evasione dagli arresti domiciliari", pizzaiolo condannato a 5 mesi di reclusione

L'indagato, che lo scorso 22 novembre è stato sorpreso con quasi 100 grammi di cocaina nascosti in cantina e per questo doveva restare in casa, era in giro a piedi al Villaggio Peruzzo

Cinque mesi e 10 giorni di reclusione. E’ questa la sentenza di condanna pronunciata – per evasione dagli arresti domiciliari - dal giudice Giuseppe Miceli a carico di Mario Lo Zito, 46 anni, di Agrigento. Il processo s’è svolto con il rito abbreviato.  Il pubblico ministero aveva chiesto,  a margine della sua requisitoria, la condanna ad un anno di reclusione.  

"Sono sceso per chiedere due sigarette alla vicina, non stavo fuggendo": pizzaiolo si difende ma resta ai domiciliari 

L'indagato, che lo scorso 22 novembre è stato sorpreso con quasi 100 grammi di cocaina nascosti in cantina e per questo si trovava ai domiciliari, era in giro a piedi al Villaggio Peruzzo. I militari dell'Arma lo hanno bloccato e arrestato.

"Ai domiciliari per droga va a spasso per strada", arrestato 46enne

Lo Zito ha nominato come difensore l'avvocato Daniele Re che ha chiesto di procedere con il giudizio abbreviato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Evasione dagli arresti domiciliari", pizzaiolo condannato a 5 mesi di reclusione

AgrigentoNotizie è in caricamento