menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale "San Giovanni di Dio"

L'ospedale "San Giovanni di Dio"

Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

Cornee, reni e fegato sono finiti - di fatto trasferiti con due elisoccorsi - agli ospedali di Palermo e di Bergamo

Espianto multiorgano su una ventinovenne di Palma di Montechiaro, deceduta all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. A dare il via libera a quello che è stato un gesto di solidarietà, ma anche di speranza per tante altre famiglie, sono stati i congiunti della donna: mamma di tre bambini. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Gli organi prelevati - cornee, reni e fegato - sono finiti, trasferiti con due elisoccorsi, agli ospedali di Palermo e di Bergamo. L'espianto è avvenuto dopo che i medici hanno accertato la morte cerebrale della giovane donna, dopo che è arrivato l'ok da parte dei familiari e dopo che è trascorso il tempo - 6 ore - previsto dal momento in cui viene accertata la morte cerebrale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Attualità

Rifacimento della via Archeologica, consegnati i lavori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento