Si inietta eroina e va in overdose: salvato appena in tempo un 38enne

Lo stupefacente, stando alle primissime ipotesi investigative, sarebbe stata comprato nelle aree del centro storico. Perché, nel “cuore” della città, non circola soltanto hashish e marijuana ma anche altra droga

Una veduta di via Ragazzi del '99 (foto Google Maps)

E’ stato salvato appena in tempo. Un trentottenne, residente nella provincia di Agrigento, ha rischiato di morire – ieri mattina – nel boschetto di via Ragazzi del ’99 ad Agrigento. Si sarebbe iniettato una dose di eroina, comprata a quanto pare in via Atenea o comunque traverse limitrofe, e sarebbe andato in overdose. Ad accorgersi di quell’uomo, accasciato nei pressi del boschetto, è stato un passante. Un uomo che non ha perso tempo e, senza alcuna esitazione, ha composto il 118 e il 113. In una manciata di minuti, a poca distanza da piazzale Rosselli, zona del terminal autobus della città dei Templi, è sopraggiunta una pattuglia della sezione Volanti della polizia di Stato e un’autoambulanza del 118. Subito l’uomo è stato soccorso e trasferito all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Non è per fortuna in pericolo di vita.

I poliziotti delle Volanti, durante la perquisizione, sono riusciti a recuperare, e a sequestrare, anche un grammo di eroina che il trentottenne aveva in tasca. La sostanza stupefacente, stando alle primissime ipotesi investigative, sarebbe stata comprata nelle aree immediatamente attigue del centro storico. Perché, nel “cuore” della città dei Templi, non circola soltanto hashish e marijuana ma, appunto, anche droga come cocaina ed eroina.

I poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, appare scontato ormai, che nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, torneranno a setacciare tutta l’area sia del centro storico che di piazzale Rosselli. Non è escluso che quella “roba” – quella acquistata ieri dall’uomo che sarebbe andato in overdose - fosse stata "tagliata" male e pertanto potrebbero venire corsi dei rischi anche da altri possibili acquirenti. E’ proprio questo che la polizia di Stato cercherà, come ha sempre fatto del resto, di evitare. 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento