Erba alta e rovi riducono la visibilità, la Fns Cisl pompieri: "Rischio incidenti"

Il sindacalista, Diego Motisi, chiede anche "l'installazione di un semaforo per regolamentare il traffico quando escono i mezzi vigili del fuoco in soccorso"

L'alberello cresciuto lungo la strada che porta al comando dei vigili del fuoco

Ancora nulla di fatto. Sterpaglie e rovi continuano a crescere rigogliose ai bordi della strada che va dalla clinica Sant'Anna alla caserma dei vigili del fuoco. E il coordinatore territoriale della Fns Cisl vigili del fuoco, Diego Motisi, continua a sollecitare la manutenzione.

"La folta vegetazione di sterpaglie e rovi, specie dopo le ultime piogge, continua a crescere ai bordi della strada costringendo gli automobilisti ad accentrarsi all’interno della carreggiata stradale, piuttosto che mantenere la propria destra - ha scritto Motisi al sindaco e al prefetto - . Questo comporta un rischio di collisione tra i veicoli, specie per i mezzi di soccorso che transitano in emergenza. Il tratto di strada serve per smaltire gran parte del traffico che prima transitava dal ponte Morandi, chiuso da qualche anno per problemi strutturali. In prossimità della caserma dei vigili del fuoco - ha proseguito Motisi - vi è un incrocio e la visibilità stradale è compromessa da sterpi e alberelli spontanei cresciuti proprio sulla sede stradale. In generale la zona è comunque molto degradata, la gente alle fermate dei bus è costretta a percorrere la sede stradale piuttosto che i marciapiedi, letteralmente sepolti dalle sterpaglie, tutto ciò costituisce un serio pericolo per gli utenti. Invitiamo l’amministrazione comunale a provvedere nel più breve tempo possibile”. Il sindacalista chiede anche "l'installazione di un semaforo per regolamentare il traffico quando escono i mezzi vigili del fuoco in soccorso. Si tratta probabilmente l’unico comando vigili del fuoco senza. Venga rifatta - conclude Motisi - la segnaletica verticale ed orizzontale nella zona antistante la caserma”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento