Droga, l'inchiesta "Piazza pulita": il clan dei pusher africani resta in carcere

Il gip Luisa Turco, alcune ore dopo gli interrogatori, ha disposto la custodia in cella

Un'immagine ripresa dai video dei carabinieri

Il clan di presunti pusher africani di piazza Ravanusella resta in carcere. I carabinieri, in questi minuti, stanno notificando l'ordinanza, emessa dal gip Luisa Turco, che dispone la custodia cautelare per gli indagati dell'operazione antidroga "Piazza pulita" che ha disarticolato un giro di spaccio composto - sostiene l'accusa - da africani che, in alcune circostanze, oltre a spacciare a giovanissimi, avrebbero colpito con calci e bottigliate i loro clienti.

Scatta l'operazione nel centro storico 

Si tratta di Lamin Singhateh, 22 anni, del Gambia; Sainey Danso, 20 anni, del Gambia; Mustapha N'Diaye, 24 anni, del Senegal; Gibbi Camara, 19 anni, del Gambia; Mamadi Cissè, 19 anni, del Gambia; Henry Heraze, 20 anni, nigeriano; Ballamusa Cham, del Gambia, 20 anni; Nathalie Verons, 44 anni, belga; Mohamed Bah, 19 anni del Gambia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fra i pusher anche richiedenti asilo

Questa mattina si sono celebrati gli interrogatori per decidere sulla richiesta di convalida del fermo formulata dal pubblico ministero Alessandra Russo. La sola Verons (difesa dall'avvocato Antonino Casalicchio) si è difesa dicendo di essersi limitata a comprare delle dosi di hashish ma di non averle mai cedute. Gli altri indagati (difesi anche dagli avvocati Roberto Majorini e Giuseppe Lauricella) si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Nelle prossime ore si conosceranno i dettagli del provvedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento