menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex segretario generale Giuseppe Vella

L'ex segretario generale Giuseppe Vella

"Hanno provocato danno erariale al Cupa", Vella e Immordino a giudizio

Erano stati assolti in primo grado, la procura della Corte dei Conti ha presentato ricorso in appello

"Esborso ingiustificato" per il pagamento dello stipendio e dell'indennità di risutalto dell'ex segretario generale del Consorzio universitario: giudizio di appello per Giuseppe Vella e l'ex presidente del Cupa Maria Immordino.

Dopo aver ottenuto la condanna al pagamento di circa 40mila euro da parte di Joseph Mifsud con la sentenza di primo grado, la procura della Corte dei conti ha proposto ricorso in appello contro i due, usciti "indenni" dal giudizio di primo grado.

"Ha provocato danno erariale al Cupa" condannato Joseph Mifsud

Stando ai magistrati, non vi sarebbe dubbio sulla "inescusabile negligenza funzionale del professor Joseph Mifsud” e all’agire dell’ex segretario generale di Libero consorzio e Consorzio universitario, i quali “in spregio delle regole minime di economicità e buona amministrazione, hanno gestito l’accordo sull’ammontare del compenso dando causa ad un esborso ingiustificato a carico del Cupa per remunerare il dottore Vella al di fuori delle regole minime di economicità e ragionevolezza” e sul fatto che l’ex presidente Immordino, arrivata dopo, sarebbe comunque da condannare per aver “avallato un sistema irragionevole di determinazione del compenso”.

Considerata la condanna consolidata (ma non saldata) di Mifsud, i magistrati chiedono agli altri due imputati di versare complessivamente poco più di 100mila euro, dei quali 74.672 euro da parte di Vella e 25.346 euro da parte di Immordino.

L'udienza si terrà a luglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento