menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Il credito è incerto", sospesa la procedura esecutiva della banca contro un cliente

L'iter era stato azionato, dall'istituto di credito, in virtù di circa 80 mila euro

Sospesa la procedura esecutiva azionata dalla banca popolare Sant'Angelo in danno di un agrigentino. Il tribunale di Agrigento, accogliendo le tesi difensive dell’avvocato Margherita Bruccoleri, ha sospeso la procedura azionata dall'istituto bancario in virtù di un credito quantificato, dalla  stessa banca, in 80.000 euro circa. Credito però rivelatosi incerto, così per come dimostrato dall'avvocato Margherita Bruccoleri

Il tribunale di Agrigento ha, dunque, sospeso la procedura esecutiva subita dall'agrigentino, evidenziando come l'atto introdotto dalla banca era privo del requisito della certezza del credito, non contenendo alcuna esatta specificazione delle ragioni cui si sarebbe pervenuti alla somma richiesta. L’agrigentino ha, dunque, ottenuto la sospensione della efficacia della procedura esecutiva.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento