menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cosimo Antonica

Cosimo Antonica

Firetto ha firmato: Antonica torna ad essere comandante della polizia municipale

Ad interim sarà anche responsabile del secondo settore: Attività produttive, Trasparenza e Anticorruzione, Servizi demografici

Il provvedimento del sindaco Lillo Firetto è stato firmato venerdì. Con decorrenza primo dicembre, Cosimo Antonica tornerà ad essere il comandante della polizia municipale della città dei Templi. Contestualmente, il capo dell’amministrazione gli ha assegnato – ad interim – l’incarico di responsabile del secondo settore: Attività produttive, Trasparenza e Anticorruzione, Servizi demografici. “Il provvedimento produce effetto dalla data della sua pubblicazione, senza soluzione di continuità” – è stato chiaro Firetto - . Antonica, dunque, fra una settimana torna nel posto per il quale aveva vinto il concorso. Perché  Cosimo Antonica è stato già comandante della polizia municipale a partire dal 2010 e fino ad aprile del 2017.

La titolarità degli incarichi dirigenziali è stata modificata il 13 novembre scorso. Il settimo settore di palazzo dei Giganti, quello della Polizia locale, è risultato essere attribuito ad interim ad Cosimo Antonica, dirigente comunale, in aggiunta alle responsabilità su Attività produttive, Trasparenza e Anticorruzione, Servizi demografici di cui Antonica è titolare. Sempre il 13 novembre è stata manifestata riserva di nominare, con diverso provvedimento, il responsabile del settimo settore. Nomina che è appunto, ufficialmente, avvenuta venerdì.

Nei giorni scorsi, Gaetano Di Giovanni, dirigente del Comune di Agrigento e comandante della polizia municipale, venne nominato presidente della commissione di gara della sezione provinciale Urega. A farlo fu direttamente il governatore della Regione Sicilia: Nello Musumeci. Di Giovanni ha, infatti, preso il posto che era stato ricoperto da Michele Santoro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento