rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus: fermi i contagi in provincia, lasciano il "Sant'Elia" due agrigentini

Secondo i dati forniti dalla locale azienda sanitaria, una sola persona in più è stata posta in quarantena. Il direttore generale dell'Asp di Caltanissetta, Alessandro Caltagirone: "Dimessi 2 pazienti guariti clinicamente. Uno è tornato a casa e l'altro permane momentaneamente in una nostra struttura"

Nessun nuovo contagiato, né guariti e una sola persona in più posta in quarantena domiciliare. Verosimilmente si tratta di uno dei due agrigentini sistemati in strutture lowcare: ieri risultavano essercene 2 e oggi soltanto una. Mentre il dato delle persone in quarantena è passato, appunto, stando ai dati forniti dall'Asp di Agrigento, da 24 a 25.

Coronavirus, in Sicilia continua la discesa: 19 nuovi casi

All'azienda sanitaria provinciale di Agrigento, oggi, è arrivato l'esito di un solo tampone. Si è passati infatti dai 4.348 di ieri ai 4.349 di oggi. Dallo scorso 30 aprile, resta fermo - stando sempre al report dell'Asp - a 9 il numero degli agrigentini ricoverati in ospedale. Quattro sono al "Sant'Elia" di Caltanissetta, 1 a Marsala, 2 al "Civico", 1 al "Cervello" di Palermo, 1 è al Covid hospital di Partinico e poi un altro agrigentino si trova in una Rsa di Caltanissetta. Un numero -- quello dei ricoverati appunto - che è però destinato ad abbassarsi perché già ieri sera il direttore generale dell'Asp di Caltanissetta, Alessandro Caltagirone, ha reso noto che sono stati "dimessi 2 pazienti guariti clinicamente provenienti dalla provincia di Agrigento. Uno è tornato a casa e l'altro - ha spiegato il dg di Caltanissett - permane momentaneamente nella nostra struttura di via Monaco".

I contagiati agrigentini restano fermi a complessivi 123 di cui ben 75 sono già guariti.    

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: fermi i contagi in provincia, lasciano il "Sant'Elia" due agrigentini

AgrigentoNotizie è in caricamento