menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ANSA)

(foto ANSA)

Coronavirus, l'Agrigentino sfiora i 60 casi: su 807 tamponi effettuati 58 sono "positivi"

Nelle ultime ore, stando al report che l'Asp ha fornito alla Prefettura, si è registrato un caso in più a Sciacca che è passata da 18 a 19 test positivi e uno in più a Santa Margherita Belice che è passata a 2 contagiati

Un caso in più a Sciacca che è passata da 18 a 19 tamponi positivi. Uno in più a Santa Margherita Belice che è passata a 2. Aragona e Lampedusa, con un test Covid-19 positivo a testa, inglobate nel report (aggiornato al 27 marzo) che l'Asp di Agrigento ha fornito alla Prefettura. Sono, su complessivi 807 tamponi effettuati, 58 i "positivi" dell'Agrigentino. Ventiquattro ore prima erano invece 57. Di fatto, quotidianamente, per questa provincia, si registrano microscopici - per fortuna sono veramente tali - aumenti di casi. Nel totale dei positivi sono compresi - è stato specificato nel report divulgato dalla Prefettura - 2 casi di altra Asp: 1 a Lampedusa e Linosa e 1 a Mussomeli.  

Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, Agrigento resta - per come ieri sera aveva annunciato sui social il sindaco Lillo Firetto - ferma a 7 casi; 1 caso ad Aragona; 1 a  Camastra, Canicattì resta ferma a 2, Favara è ferma a 3, Lampedusa ha un solo caso; Licata è a 6 casi, Menfi è a 4, Montallegro è ferma ad 1, Palma di Montechiaro è ferma a 3 ed anche Raffadali è ferma ad 1. Resta ferma - con 6 contagiati - anche Ribera, Santa Margherita Belice è invece passata a 2 casi; Sciacca da 18 è passata a 19 e Siculiana resta, per fortuna, ferma ad 1.   

Caso di Covid-19 in una casa di riposo di Siculiana, negativi 56 tamponi: solo 1 test è dubbio

Dati regionali 

Secondo i numeri (aggiornati alle ore 17 del 26 marzo) forniti dal ministero della Salute alla Prefettura di Agrigento, sull'isola risultano ricoverati con sintomi 425 pazienti a fronte dei 346 del giorno precedente. In Terapia intensiva ci sono 75 infetti a fronte dei 68 del giorno prima, mentre il numero di chi è in isolamento domiciliare è calato: ieri erano 658 a fronte dei 681 del giorno prima. Il totale di coloro che, attualmente, sono ancora positivi - trattasi sempre di dato complessivo siciliano - è di 1.158 a fronte dei precedenti 1.095 di giovedì. Aumentano i guariti e dimessi: da 36 di giovedì a 53 di ieri. I deceduti sono 35, erano 33 il giorno prima. I casi totali sono dunque 1.250 a fronte dei 1.164 di 24 ore prima. Aumetano anche i tamponi effettuati: da 9.658 a 11.079. La ripartizione dei contagiati per provincia è la seguente: 58 (erano 55 il giorno precedente) per Agrigento; 55 (50) per Caltanissetta; 365 (346) per Catania; 155 (133) per Enna; 227 (221) per Messina; 218 (205) per Palermo; 32 (28) per Ragusa; 79 (77) per Siracusa; 61 (49) per Trapani. 

Venne trovato morto nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

8 marzo, Zambuto: "Dedicare vie e piazze a personaggi femminili"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento