menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una ambulanza di biocontenimento

Una ambulanza di biocontenimento

Coronavirus, gara aggiudicata: due ospedali avranno le ambulanze di biocontenimento

I due particolari mezzi, che potranno trasportare pazienti contagiati, verranno fornite ad un prezzo complessivo di 210.720 euro più Iva

L'Agrigentino - gli ospedali "Fratelli Parlapiano" di Ribera e "San Giovanni di Dio" di Agrigento - avrà le sue due ambulanze di biocontenimento. L'Asp ha aggiudicato la fornitura dei due speciali mezzi che verranno fornite dalla ditta GGG spa al prezzo complessivo di 210.720 euro più Iva. Le procedure d'acquisto erano state disposte, a fine dello scorso agosto, dal commissario straordinario Mario Zappia. In primissima battuta, l'unica ditta che si era presentata è stata esclusa “per non aver conseguito giudizio di conformità tecnica”. La gara era stata dunque dichiarata deserta ed è stata indetta – con urgenza visto l’emergenza sanitaria in corso - una nuova procedura telematica per l’acquisto delle due ambulanze di biocontenimento per emergenza Covid-19. 

Covid-19, l'Asp si attrezza: in arrivo due ambulanze di biocontenimento

Si tratta di particolari mezzi che possono trasportare i pazienti contagiati (potrebbero cioè non servire semplicemente per il Covid ma in prospettiva per un fuguro - e auspicato - reparto di malattie infettive) all'interno di barelle di biocontenimento, che consentono comunque di prestare assistenza in modo controllato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento