Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Comune, revocata l'attribuzione del toponimo “Via Maestri del Lavoro”

Il toponimo utilizzato per la rotonda all’incrocio di viale Cannatello, via Cavaleri Magazzeni, via Lago Pergusa, via Farag e via Magellano 

Revocata la decisione della giunta municipale - del luglio del 2018 - sull’attribuzione del toponimo “Via Maestri del Lavoro” all'area di circolazione che va dall'incrocio della via Lido di Camaiore e via Alfonso Celi. Il toponimo - così come deciso nel luglio del 2019 - verrà utilizzato per la rotonda all’incrocio di viale Cannatello, via Cavaleri Magazzeni, via Lago Pergusa, via Farag e via Magellano. 

Restano fermi invece i toponimi deliberati - nel luglio del 2018 - dalla Giunta. Denominazioni che hanno riguardato tanto le strade del centro quanto quelle delle frazioni periferiche. Ecco quali erano: cortile Salvo, in via Garibaldi, è stato chiamato "Cortile Mario Alicata"; cortile Sanfilippo, in via Marsala, è stato chiamato "Cortile Calogero Ravenna"; a via Bologna, nel quartiere di Giardina Gallotti, è stato attribuito il toponimo di via Salvatore Montes; mentre via Firenze, nel rione di Montaperto, è stata chiamata via Michele Giammusso. Ed ancora, sempre a Montaperto, via Torino è stata denominata via Francesco Macaluso; via Napoli invece è stata chiamata via Libertino Alajmo; via San Matteo - sempre nel quartiere di Montaperto - era stata denominata via Giovanni Inghilleri; mentre vicolo Gozza è stata chiamata via Ottorino Uffreduzzi. 

Tornando a Giardina Gallotti, via Genova era stata denominata come via Gaetano Firetto; chiamata via Dino Varisano, invece, l'area di circolazione (che era priva di denominazione), la traversa che da via Rolando Lanari, seconda traversa di via Nicholas Green. Denominata, infine, piazza dei Caduti di Marcinelle l'area attualmente denominata piazza San Giuseppe di Montaperto.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, revocata l'attribuzione del toponimo “Via Maestri del Lavoro”

AgrigentoNotizie è in caricamento