rotate-mobile
Cronaca

Non riesce ad incontrare un assessore e va in escandescenze: denunciato 21enne

Il giovane si sarebbe scagliato contro un posacenere, che era collocato nel patio del teatro Pirandello, distruggendolo

Cerca di incontrare un assessore, non vi riesce e va in escandescenze. E' accaduto venerdì al palazzo dei Giganti di piazza Pirandello ad Agrigento. A perdere il controllo, andando su tutte le furie, è stato un ventunenne agrigentino. Un giovane che si sarebbe - stando alle ricostruzioni della polizia di Stato - scagliato contro un posacenere che era collocato nel patio del teatro Pirandello, quindi all'interno del palazzo di città.

Il posacenere è finito per terra e s'è rotto. Durante la concitazione, qualcuno ha fatto scattare l'allarme ed ha richiesto l'intervento dei poliziotti. Al Municipio, in una manciata di minuti, sono giunti gli agenti della sezione "Volanti" che hanno subito bloccato, identificato e denunciato alla Procura della Repubblica il ventunenne. L'agrigentino, adesso, dovrà rispondere dell'ipotesi di reato di danneggiamento aggravato. Ieri, non risultava essere chiaro il perché il giovane agrigentino fosse andato all'improvviso su tutte le furie, né chi - con precisione - stesse cercando di incontrare. L'unica certezza, confermata dalla polizia, era che volesse incontrare un assessore. Non è stato ricostruito per quale motivo cercasse quel faccia a faccia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non riesce ad incontrare un assessore e va in escandescenze: denunciato 21enne

AgrigentoNotizie è in caricamento