Versa 4 mila euro d'anticipo per l'auto dei sogni, il sito è clonato: truffato 50enne

L'agrigentino caduto in trappola è riuscito a rintracciare la concessionaria ed ha scoperto l'inghippo. Formalizzata denuncia alla polizia

(foto ARCHIVIO)

Trova l’Audi dei suoi sogni ad un prezzo vantaggioso. Contratta un poco sulla vendita e poi, senza pensarci due volte, effettuata – come anticipo – il bonifico da 4 mila euro. Quella macchina, ad Agrigento, non arriverà però mai e dopo aver atteso e cercato spiegazioni, il cinquantenne riesce a mettersi in contatto con i responsabili della concessionaria. La scoperta è stata, per lui, letteralmente scioccante.

L’annuncio-trappola, nel quale s’era imbattuto facendo la compravendita, rimandava ad un sito internet farlocco. Un sito internet che, di fatto, aveva clonato quello autentico della concessionaria dove venivano rivendute auto comprate all’asta. L’agrigentino s’è infatti sentito dire che quell’Audi, per cui aveva fatto il bonifico, non era neanche in vendita a quel prezzo: 10 mila euro. Al cinquantenne, ormai preda della rabbia, non è rimasto altro da fare che correre all’ufficio denunce della Questura (si trova alla caserma Anghelone) e raccontare la truffa online subita. I poliziotti hanno raccolto ogni dettagli e l’incartamento è stato trasmesso alla Postale che proverà a identificare i balordi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento