"Coltivava in casa due piante di marijuana": 48enne condannato

La pena è stata sospesa e subordinata ad attività di pubblica utilità da prestarsi presso il Comune per 2 mesi: due ore per cinque giorni alla settimana

Il gup del tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha condannato il 48enne agrigentino Simone Castagna ad un anno e quattro mesi di reclusione: tanto quanto aveva chiesto il pubblico ministero Gloria Andreoli.

Coltivava cannabis in casa, chiesti 1 anno e 4 mesi di reclusione

La pena è stata sospesa e subordinata ad attività di pubblica utilità da prestarsi presso il Comune di Agrigento per 2 mesi: due ore per cinque giorni alla settimana. Il quarantottenne dovrà occuparsi di verde pubblico. 

L'agrigentino fu arrestato nel settembre del 2018 quando, durante un controllo, i carabinieri lo trovarono in possesso a casa propria, in piazza Ravanusella, di due piante di marijuana per un totale stimato di circa 300 grammi di "erba". 

Trovato in possesso di due piante di cannabis, arrestato 38enne

Castagna ha sempre sostenuto che coltivava le piantine, nel centro storico, per uso personale. L'imputato è rappresentato e difeso dall'avvocato Daniele Re che ha chiesto assoluzione perché il fatto non sussiste e, in subordine, la lieve entità del fatto.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento