menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tutte le armi bianche sequestrate

Tutte le armi bianche sequestrate

A spasso con un pugnale e in casa con coltelli, frecce, arco e balestre: denunciato 48enne

Oltre 40 le armi bianche che sono state sequestrate dai carabinieri del reparto operativo. L'uomo è stato indagato per possesso e detenzione abusiva di armi

E' stato trovato, in giro, durante un controllo, con addosso un pugnale. E' scattata - inevitabilmente - la perquisizione all'interno dell'abitazione dell'agrigentino dove, di fatto, i carabinieri del nucleo Operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento non riuscivano, veramente, a credere ai propri occhi. In quella casa, i militari dell'Arma - coordinati dal tenente Alberto Giordano - hanno rinvenuto oltre 40 armi bianche: coltelli, frecce, arco, balestre, una katana, un bastone animato, shuriken, tirapugni. 

Tutto è stato, naturalmente, subito sequestrato. Il quarantottenne pensionato agrigentino è stato invece denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. L'ipotesi di reato contestata è possesso e detenzione abusiva di armi. 

Ai carabinieri era arrivata una segnalazione per una lite fra condomini e subito sono intervenuti per riportare la calma. Quando la pattuglia è giunta sul posto, l'alterco fra condomini s'era già spento, ma i militari hanno notato lo strano atteggiamento del 48enne che è stato perquisito e trovato in possesso di un pugnale. A questo punto è scattata la perquisizione domiciliare e il rinvenimento della "collezione" di armi bianche. Una "collezione" di cui l'agrigentino pensionato non s'è saputo giustificare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento