Cimitero di Piano Gatta, si attende il Cga per iniziare le sepolture

Occhi puntati sui giudici amministrativi che entro fine mese dovrebbero pronunciarsi sul nuovo ricorso presentato dalla "Global service"

Il cimitero

Gestione del cimitero di Piano Gatta, occhi puntati, ancora una volta, verso le aule di tribunale. A fine mese, infatti, dinnanzi al Consiglio di giustizia amministrativa per la Sicilia si terrà un’udienza su una nuova richiesta di sospensiva del provvedimento del Comune che punta all’individuazione di un nuovo soggetto gestore dopo che il Municipio aveva ritenuto la “Europa Costruzioni”, poi divenuta “Global service” non in condizione di essere capogruppo dell’Ati che anni fa si aggiudicò il project financing del cimitero. Un provvedimento che aveva inaspettatamente trovato il conforto del giudizio del Tar – che aveva rinviato nel merito ai prossimi mesi – e che la difesa del privato punta ad annullare grazie al Cga.

Cimitero di Piano Gatta, si cerca un nuovo gestore per la struttura

Si tratta di un nuovo passaggio di grande importanza, perché se anche in questo caso si andrà verso una conferma del diritto del Comune a cercare un nuovo gestore, l’effetto sarà quello di poter intervenire o coinvolgendo la società “Consital”, che è la seconda del medesimo raggruppamento o agendo attraverso un intervento diretto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Iter fermi e sepolture al palo, il Comune pronto a sostituirsi al privato

Certo è che se senza il “via libera” di un tribunale nessuno farà un passo avanti, anche se l’estate è ormai alle porte e, con essa, il rischio che le oltre trenta salme conservate in deposito diventino una vera emergenza sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento