menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del centro storico di Agrigento

Una veduta del centro storico di Agrigento

Famiglia di romeni occupa abusivamente una casa del centro storico

La residenza, di proprietà di un'anziana, era disabitata da un po' di tempo. La polizia è riuscita ad identificare e denunciare un trentasettenne

Approfittano del fatto che la casa - di proprietà di una anziana - sia disabitata da un po', forzano la porta di ingresso e s'intrufolano. Non si tratta però dei "passaggi" che hanno portato all'ennesimo furto. Ma all'occupazione abusiva della residenza. E' accaduto giovedì, in via Sant'Onofrio nel centro storico di Agrigento.

A fare la scoperta è stato un familiare della padrona di casa. Un agrigentino che, probabilmente, è stato subito allertato dai vicini di casa. L'uomo dopo aver accertato che nella casa della familiare - quella che avrebbe dovuto essere chiusa e disabitata - c'era una famiglia di romeni, ha subito composto il 113.

La polizia di Stato, giunta sul posto, ha identificato e denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica: C. C., romeno, di 37 anni. Dovrà rispondere dell'ipotesi di reato di occupazione abusiva aggravata. Aggravata dal danneggiamento del portone di ingresso. Ieri, è partito l'iter dello sfratto. Ma saranno necessari i tempi tecnici prima di riuscire ad allontanare la famiglia dall'occupazione occupata abusivamente. Famiglia che ha anche bambini piccoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento