menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri e vigili del fuoco

Carabinieri e vigili del fuoco

Incendiato il portone di casa di un disoccupato, al via l'inchiesta

In cortile Valenza, nel centro storico, le fiamme sono riuscite ad arrivare anche all'interno della residenza, devastando un divano ed un tavolino

Nessun dubbio. Non questa volta.  E' doloso l'incendio che ha danneggiato la porta-finestra di una abitazione in cortile Valenza, nel centro storico di Agrigento. Fiamme che sono riuscite ad arrivare anche all'interno della residenza, devastando un divano ed un tavolino. 

Il rogo, prima che provocasse ulteriori danni, è stato spento dai vigili del fuoco del comando provinciale di Villaseta. E' accaduto durante la notte fra domenica e lunedì. Nel "cuore" di Agrigento si sono subito precipitati anche i carabinieri.

I militari dell'Arma ieri pomeriggio hanno raccolto la denuncia, contro ignoti, del proprietario della residenza: un disoccupato di 27 anni. Subito sono state avviate le indagini. Spetterà proprio alle investigazioni stabilire per quale motivo possa essere stato appiccato l'incendio e dunque tentare di tracciare l'identick del balordo o dei balordi. Fitto è, naturalmente, visto lo stato embrionale dell'inchiesta, il riserbo degli investigatori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento