menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto che indigna il web

La foto che indigna il web

A cavalcioni sulla statua di Camilleri: la foto che indigna il web e non soltanto

Il presidente di Confcommercio: "Evoluzioni assolutamente indegne ed irrispettose delle regole civili. Faccio appello al sindaco affinché provveda subito a istallare la video sorveglianza"

C'è chi ha sorriso, amaramente s'intende. E chi è indignato e non fa mistero. A lanciare un appello al sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, affinché venga installata una telecamera di video sorveglianza a presidio della statua di Andrea Camilleri, è stato il presidente di Confcommercio Francesco Picarella: "Il genio letterario di Camilleri è riconosciuto e rispettato in tutto il mondo, tanto che alla sua morte anche Agrigento ha onorato la sua figura con una bellissima scultura nella centrale via Atenea. Le evoluzioni di una ragazza, in un fotogramma che gira sui social, - ha scritto Picarella - sono assolutamente indegne ed irrispettose delle regole civili. Faccio appello al sindaco Lillo Firetto affinché provveda subito a istallare la video sorveglianza e denunci immediatamente la responsabile di questo atto indecente".

Movida sotto controllo: in arrivo una nuova telecamera per la via Atenea

L'acquisto di un telecamera - da collocare con lo "sguardo" rivolto verso piazza San Francesco e sulla statua di Camilleri - è stato già disposto, dal Comune, a metà dello scorso luglio.

Un anno senza il maestro: Vigata e Girgenti celebrano Andrea Camilleri
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento