rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Casarini in Procura attacca Salvini: "Certo che rispondo, sono altri che scappano dai processi"

Il capo missione della Ong Mediterranea, prima di entrare nell'ufficio dell'aggiunto, risponde ai cronisti facendo riferimento alla mancata autorizzazione a procedere del ministro dell'Interno

“Certo che risponderò, sono altri che si nascondono e scappano dai processi”. Così Luca Casarini, capo missione della Ong Mediterranea, ha risposto ai cronisti prima di entrare nell’ufficio del procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, che lo interrogherà in qualità di indagato nell’ambito dell’inchiesta per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e mancato rispetto dell’ordine delle autorità di arrestare l’imbarcazione Mare Jonio che, lo scorso 19 marzo, è approdata a Lampedusa dopo avere salvato 49 migranti in acque libiche.

Fissato il nuovo interrogatorio di Casarini

Casarini, che in un primo momento era stato sentito come testimone, senza nominarlo, ha fatto riferimento esplicito al ministro dell’interno Matteo Salvini che, indagato dalla Procura di Agrigento per il caso della nave Diciotti, si è sottratto al processo chiedendo alla maggioranza di negare l’autorizzazione a procedere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casarini in Procura attacca Salvini: "Certo che rispondo, sono altri che scappano dai processi"

AgrigentoNotizie è in caricamento