Il prefetto ha firmato: Carola Rackete allontanata dall'Italia

Il provvedimento, prima di essere esecutivo, dovrà però essere convalidato dall'autorità giudiziaria. Non potrà verosimilmente essere eseguito subito visto che giorno 9 il comandante dovrà essere interrogata in Procura

Una veduta della Prefettura

Il prefetto di Agrigento Dario Caputo, che per tutta la serata è stato in contatto diretto col Viminale, ha appena firmato il provvedimento di allontanamento dall'Italia nei confronti della comandante della Sea Watch3 Carola Rackete, rimessa in libertà stasera dopo che il Gip Alessandra Vella non ha convalidato l'arresto.

Caso Sea Watch3, arresto non convalidato: il comandante Carola Rackete torna libera

La decisione è stata presa dopo avere approfondito i profili amministrativi della vicenda. Il provvedimento del prefetto dovrà, però, essere convalidato dall'autorità giudiziaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carola Rackete è libera, folla sotto la "sua" abitazione: qualcuno protesta

Si tratta di un provvedimento che non potrebbe essere comunque eseguito prima del 9 luglio, data in cui la comandante deve essere interrogata dalla Procura di Agrigento che indaga su di lei - si tratta del primo fascicolo d'inchiesta aperto dalla Procura - per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

La Sea Watch ha lasciato Lampedusa, la Ong diretta a Licata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento