rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Centro città / Via Gioeni

L'ex sottufficiale dei Carabinieri Amodio insignito di un titolo onorifico per un suo gesto eroico

Amodio, durante il breve periodo di servizio presso il Lido del Carabiniere, a Isola Delle Femmine, in provincia di Palermo, si è reso protagonista, assieme a un collega del salvataggio di un bambino che stava per annegare

L’ex sottufficiale dei Carabinieri, in congedo, Andrea Amodio è stato insignito del titolo onorifico di Accademico Benemerito dell’Accademia Costantina di Grosseto.

Il titolo gli è stato consegnato dall’ambasciatrice dell’Accademia Costantina, Ersilia Samantha Monteverde, che svolge il prezioso ruolo di segnalatrice di potenziali aspiranti appartenenti al sodalizio.

La Monteverde è stata delegata dal cavalier Gennaro Rimauro, fondatore dell’Accademia stessa.

L’ex sottufficiale, durante il breve periodo di servizio presso il Lido del Carabiniere, a Isola Delle Femmine, in provincia di Palermo, si è reso protagonista, assieme a un collega del salvataggio di un bambino che stava per annegare.

Il bimbo di appena due anni, era sfuggito al controllo dei genitori finendo in acqua. Le urla dei bagnanti hanno richiamato l’attenzione dei due carabinieri che sono riusciti a salvare il bambino eseguendo poi le tecniche di rianimazione sul posto e durante il trasporto in ospedale. Dove i medici dopo poche ore hanno restituito il bimbo sano e salvo ai loro genitori che hanno ringraziato i due militari dell’Arma.

L’ambasciatrice Monteverde ricorda inoltre che l’ex sottufficiale Amodio, dopo il congedo ha continuato e continua a dedicarsi ad aiutare gli altri, facendo anche volontariato presso la mensa della solidarietà “Porte Aperte” di Agrigento, ed è proprio in quella sede che, per volontà dello stesso Amodio, è avvenuta la consegna della pergamena.  

Consegna titolo Carabiniere

   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex sottufficiale dei Carabinieri Amodio insignito di un titolo onorifico per un suo gesto eroico

AgrigentoNotizie è in caricamento