Cronaca

Statale 640: si demolisce vecchio viadotto “Salso”, ecco come cambierà la viabilità

Nelle precedenti settimane erano state già demolite le prime 16 campate senza ripercussioni sulla circolazione stradale

Prosegue la demolizione della carreggiata nord del vecchio viadotto “Salso”, lungo la statale 640 “Strada degli Scrittori”. 

Nelle precedenti settimane erano state già demolite le prime 16 campate, lato Caltanissetta, senza ripercussioni sulla viabilità. 

Dovendo adesso procedere alla demolizione della restante parte del viadotto, questa mattina - rendono noto dall'Anas - si è tenuta una riunione alla Prefettura di Caltanissetta, alla presenza delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco e delle amministrazioni interessate per concordare le modalità di regolazione della circolazione durante le fasi successive. 

Mercoledì 22 settembre è prevista la demolizione degli impalcati dalla pila 17 alla pila 37, che si svolgerà nella fascia oraria compresa tra le ore 9 e le ore 12. 

Poiché tale porzione del viadotto si trova nelle adiacenze dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”, lungo l’autostrada - prosegue l'Anas -  sarà istituita un’interruzione massima di un’ora all’altezza degli svincoli di Enna e Ponte Cinque Archi, in entrambi i sensi di marcia, durante le fasi di brillamento e verifica delle condizioni della percorribilità. 

I veicoli provenienti da Catania e diretti a Caltanissetta e Agrigento potranno uscire dall’autostrada allo svincolo di Enna e percorrere le statali 117bis, 626 e 640dir. Percorso inverso per i veicoli provenienti da Caltanissetta-Agrigento e diretti a Catania. 

I veicoli provenienti da Palermo e diretti a Caltanissetta e Agrigento potranno uscire dall’autostrada allo svincolo di Ponte Cinque Archi, percorrere le statali 121 e 122bis fino allo svincolo di Xirbi per poi proseguire sulle statali 640, 626 e 640dir. Percorso inverso per i veicoli provenienti da Caltanissetta-Agrigento e diretti a Palermo. 

Durante le operazioni, la statale 640 rimarrà chiusa in direzione dell’autostrada all’altezza del nuovo svincolo con la statale 626. Nei successivi mesi di ottobre e novembre saranno attuate le altre due fasi previste dal piano di demolizione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statale 640: si demolisce vecchio viadotto “Salso”, ecco come cambierà la viabilità

AgrigentoNotizie è in caricamento