menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade per le scale e resta ferito, polizia e 118 soccorrono 28enne

Il giovane ha riportato la frattura della tibia e dopo aver chiesto "aiuto" è stato trasferito in ospedale

Cade per le scale, si rompe la tibia e chiede – e a gran voce – aiuto. A mobilitarsi per prestare soccorso, nella tarda serata di venerdì, sono stati i poliziotti della sezione Volanti della Questura e un’autoambulanza del 118. E’ accaduto tutto in centro storico, in via San Francesco. Verosimilmente qualcuno degli abitanti della zona, sentendo le richieste di aiuto ha subito fatto scattare l’Sos. E gli agenti delle Volanti, così come l’ambulanza, sono accorsi immediatamente.

Il giovane, si è trattato di un ventottenne, era ruzzolato giù per le scale e riportando una grave frattura alla tibia non era più riuscito a rialzarsi. Senza non poche difficoltà, è stato forzato l’ingresso dell’abitazione e dunque il ventottenne è stato caricato su una barella e trasferito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” dove, appunto, i medici – dopo gli accertamenti sanitari – gli hanno diagnosticato la frattura di una tibia. Importante, anzi di più, è stato il fatto che quelle grida di aiuto e di dolore non siano passate inosservate. Questo ha fatto sì, infatti, che la macchina del soccorso potesse mettersi rapidamente in azione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento