Cade a causa di un dosso e trascina il Comune davanti al giudice di pace

Palazzo dei Giganti è stato convenuto da una donna che chiede il pagamento dei danni quantificati in 2.669,81 euro, oltre ad interessi legali e rivalutazione monetaria

Una veduta di piazza Vittorio Emanuele

Ci risiamo. Ancora una volta, il Comune di Agrigento è stato citato a giudizio per una richiesta di risarcimento danni. Palazzo dei Giganti è stato convenuto, davanti al giudice di pace, da una donna che chiede il pagamento dei danni quantificati in 2.669,81 euro, oltre ad interessi legali e rivalutazione monetaria, dopo l'incidente che ha avuto l’11 aprile del 2017. La donna stava percorreva, a piedi, il marciapiede di piazza Vittorio Emanuele quando, a causa di un dosso, è inciampata ed è finita pesantemente sul selciato. Rimasta ferita, l’agrigentina ha dunque citato l’ente davanti al giudice di pace.

Ma il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, dopo aver acquisito la relazione legale dell’avvocato Agata Vecchio, ha autorizzato l’ente alla costituzione in giudizio ed ha conferito l'incarico per la difesa e la rappresentanza del Comune proprio al funzionario specialista di palazzo dei Giganti: Agata Vecchio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento