Cade in casa e resta a terra per giorni, il figlio dal Nord chiama i carabinieri: anziana salvata

La ultra settantenne è stata portata, in ambulanza, al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio"

(foto ARCHIVIO)

Cade in casa e resta per terra, senza riuscire a rialzarsi, né a chiedere aiuto. Una pensionata ultra settantenne – residente nel centro storico di Agrigento – è stata salvata dai carabinieri ai quali s’è rivolto il figlio, da settimane, bloccato al Nord a causa dei divieti imposti per il contenimento del rischio contagio da Coronavirus. Il figlio dell’anziana non riuscendo a rintracciare, nonostante i molteplici tentativi, la mamma ha chiamato i carabinieri.

Accordo con le Poste: anche ad Agrigento i carabinieri vanno a ritirare e a consegnare la pensione degli ultra 75enni

I militari del nucleo Radiomobile si sono precipitati. Sono riusciti ad entrare nella residenza - dopo che la porta è stata aperta dai vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento - ed hanno soccorso l’anziana che è stata trasferita, con un’autoambulanza del 118, al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio. Oltre a dare la “caccia” ai furbetti – una sparuta minoranza - che ancora è in giro, i carabinieri sono, naturalmente, sempre pronti ad intervenire per aiutare o soccorrere chi è in difficoltà.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento